Pennacchi, il leghista veneto: "Sul Mose rubati i sghei, ma diamo la colpa agli altri"

Eccezionalmente, lo spiegone della settimana a Propaganda Live è affidato ad Andrea Pennacchi, il leghista veneto Poiana, che parla dell'allagamento di Venezia

Andrea Pennacchi a Propaganda Live

Andrea Pennacchi a Propaganda Live

globalist 15 novembre 2019

Eccezionalmente, lo spiegone della settimana a Propaganda Live è affidato ad Andrea Pennacchi, il leghista veneto Poiana. Ed è uno spiegone completamente incentrato sul Mose di Venezia, sui politici che sono venuti "come gabbiani sulla spazzatura". E Pennacchi si domanda: "Ma Zaia, io me lo ricordo, accanto al Berlusca, che annunciava il Mose, tutto contento. E adesso si chiede perché il Mose non funziona? E poi ho capito. Sono dei geni! Questo è il momento di chiedere l'autonomia, il momento di dare la colpa agli altri che ci hanno rubato i soldi".