Michela Murgia stronca il libro di Veltroni: "Hai assassinato la letteratura"

La scrittrice: "Torna a fare politica. Eri meglio sindaco che come scrittore"

Michela Murgia

Michela Murgia

globalist 14 novembre 2019
"L'unico assassinio è quello della letteratura e il colpevole non è il maggiordomo: è Veltroni". La scrittrice sarda Michela Murgia stronca il libro di Walter Veltroni dal titolo 'Assassinio a Villa Borghese' e lo fa leggendo "dieci righe", durante la trasmissione Tg Zero di Radio Capital. "Walter, ti prego, fai altro nella vita. Non è assassinio a Villa Borghese, è assassinio della letteratura e il colpevole sei tu, non è il maggiordomo - conclude -. Torna a fare politica. Eri meglio sindaco che come scrittore".