Top

"Se anche stanotte durasse cent'anni", il pensiero di Zerocalcare per Kobane

Il fumettista 35enne nel 2015 partì per il confine turco siriano.

Da Kobane calling
Da Kobane calling

globalist

11 Ottobre 2019 - 08.46


Preroll

Un video che mostra gente che danza in piazza. Nonostante il conflitto, nonostante la paura. “Se anche stanotte durasse cent’anni [Kobane stasera]” scrive su Twitter Michele Rech, in arte Zerocalcare, dedicando un post ai curdi, dopo l’escalation dell’offensiva turca in Siria. Il fumettista 35enne nel 2015 partì per il confine turco siriano. Un’esperienza che ha dato vita a ‘Kobane Calling’, il fumetto in cui l’artista racconta le esperienze vissute con il popolo curdo.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage