Lo street artist Sirante ritrae Cucchi: "Dopo il calvario, ecco la deposizione della verità"

La stampa, raffigurante la vicenda di Stefano Cucchi, viene descritta così dall’artista: “Dopo il lungo calvario giudiziario e il depistaggio da parte dello Stato, giungiamo finalmente alla deposizione della verità”.

Deposizione della verità

Deposizione della verità

globalist 12 luglio 2019

L'ultima opera dello street artist Sirante - è apparsa ieri a Torpignattara, zona est di Roma. La stampa, raffigurante la vicenda di Stefano Cucchi, viene descritta così dall’artista: “Dopo il lungo calvario giudiziario e il depistaggio da parte dello Stato, giungiamo finalmente alla deposizione della verità”. 





Il misterioso street artist, definito il Banksy italiano, ha prodotto opere come San Matteo pentito, che raffigura il ministro dell’Interno vestito da apostolo e I bari - opera di Caravaggio rifatta in chiave moderna e raffigurante Salvini, Berlusconi e Di Maio. Le stampe, tutte estremamente provocatorie, sono sempre accompagnate da cartellini descrittivi. Contattato precedentemente, Sirante ha detto ad HuffPost di “non avere niente da aggiungere al messaggio”.