Top

Mahmood testimonial contro il bullismo: "l'adolescenza è difficile per tutti, rimanete fedeli a voi stessi"

Il cantante vincitore di Sanremo è stato scelto come testimonial per la campagna de La Stampa Bullifuorilegge, a Verbania

Mahmood
Mahmood

globalist

5 Maggio 2019 - 15.00


Preroll

“L’adolescenza è dura per tutti, l’importante è rimanere fedeli a sè stessi”: è il messaggio scelto da Alessandro Mahmood, vincitore di Sanremo e prossimo concorrente all’Eurovision Song Contest, che sarà il testimonial a Verbania dell’iniziativa della Stampa ‘Bullifuorilegge’. 
A precederlo su quel palco erano stati J-Ax, che aveva urlato ‘voi non siete spazzatura’ e Emma Marrone, con ‘aprite il cervello’. Il messaggio di Mahmood appare più specifico e affronta di petto una realtà spesso minimizzata dagli adulti, che hanno dimenticato quanto l’adolescenza possa risultare difficile per i ragazzi.
Scelta particolarmente felice quella di Mahmood, che con la sua vittoria aveva scatenato la rabbia di altri tipi di bulli, che si erano scagliati contro quella che qualcuno aveva definito ‘il meticcio’. Chi meglio di lui per parlare di come affrontare il bullismo, che non si limita certo all’adolescenza. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile