Top

Accusato di stupro e maltrattamenti su animali l'attore voce di Winnie the Pooh

La moglie di Jim Cummings lo ha denunciato: secondo la donna, Cummings la avrebbe stuprata subito dopo il loro divorzio, nel 2011

Jim Cummings
Jim Cummings

globalist

4 Maggio 2019 - 16.45


Preroll

Sono molto pesanti le accuse che pendono sul capo di Jim Cunnings, attore storica voce dell’orsetto Winnie the Pooh e di altri personaggi Disney. L’ex moglie Stephanie Cummings ha infatti denunciato l’attore per stupro, oltre che per violenze sul cagnolino di famiglia. L’attore ha espresso una debole difesa, affermando che i suoi tentativi di avvicinarsi fisicamente alla donna fossero ‘uno scherzo’.
Secondo la donna, l’attore 66enne ha commesso su di lei abusi sessuali, fisici, psicologici e l’ha minacciata di morte dopo il loro divorzio, avvenuto nel 2011. Cummings avrebbe anche commesso violenze sul cagnolino di famiglia. L’ex moglie dell’attore sostiene inoltre che il matrimonio sia finito anche a causa dei problemi di alcol e droga di Cummings.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage