Il teaser di The Putin Interviews: la docu-serie di Oliver Stone sullo zar

Un altro ritratto obiettivo, umano e completo, senza pregiudizi

Putin

Putin

globalist 4 maggio 2017

Oliver Stone ha raccontato al Lucca Film Festival che le sue interviste con Putin sono state le prime dirette e senza intermediari e non nascose una certa ammirazione per la persona, se non per il personaggio. Dai suoi documentari, dedicati in passato a leader come Fidel Castro, Hugo Chavez e altri, decisamente controversi per l'America, sono sempre emersi dei ritratti obiettivi, umani e completi, senza pregiudizi a velare lo sguardo.


Con Stone, Putin ha parlato tra le altre cose di Donald Trump e delle supposte interferenze russe nelle presidenziali americane, della Nato, dell'Ucraina e della Siria, e anche del rifugio concesso a Edward Snowden in Russia, tema che ovviamente gli sta molto a cuore.  Secondo il comunicato stampa ufficiale:


Gli scambi sono spesso acuti, sempre stimolanti e occasionalmente surreali - inclusa una notevole sequenza in cui Stone fa conoscere a Putin la satira sulla guerra fredda di Stanley Kubrick Il dottor Stranamore, che hanno guardato insieme  – tutto allo scopo di illuminare la mentalistà di uno dei giocatori più incompresi ma più importanti del mondo geoopolitico attuale.

In America andrà in onda a partire dal 12 giugno.