Top

Cannes 2017, svelata la selezione ufficiale: nessun italiano per la Palma d’Oro

Tolto il velo sull'edizione 2017 della Kermesse: 49 film da 29 paesi, 12 registe e nove debutti. Nessun film italiano tra i 18 in concorso.

Festival di Cannes 2017
Festival di Cannes 2017

globalist

13 Aprile 2017 - 12.32


Preroll

Sono stati annunciati questa mattina nel corso di una conferenza stampa di apertura, i film che parteciperanno alla 70esima edizione del Festival di Cannes, che si svolgerà nell’omonima città costiera francese dal 17 al 28 maggio 2017. Annunciati dal direttore Thierry Fremaux e dal presidente Pierre Lescure.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Un cartellone ricchissimo, a partire da un concorso che verrà giudicato dalla regia guidata da Pedro Almodóvar. Nessun film italiano tra i selezionati è in concorso per la Palma d’Oro al Festival di Cannes 2017. Fortunata’, il film di Sergio Castellitto con Jasmine Trinca e Stefano Accorsi, è stato selezionato invece nella sezione Un Certain Regard, così come Après la guerre di Annarita Zambrano sempre per ‘Un certain regard’ del festival di Cannes

Middle placement Mobile

Fra i film in concorso c’è quello che conquisterà la Palma d’oro, l’ambito premio che quest’anno ha un gusto ancora più dolce visto che compie 70 anni. Tre i film francesi in concorso, a bocca asciutta l’Italia. Ci sarà anche Carne Y Arena di Alejandro G. Inarritu, un film realizzato con la realtà virtuale.

Dynamic 1

In Concorso

Loveless (Andrey Zvyagintsev)
Good Time (Benny Safdie e Josh Safdie)
You Were Never Really Here (Lynne Ramsay)
L’amant double (François Ozon)
Jupiter’s Moon (Kornél Mandruczo)
A Gentle Creature (Sergei Loznitsa)
The Killing of a Sacred Deer (Yorgos Lanthimos)
Radiance (Naomi Kawase)
The Day After (Hong Sang-soo)
Le Redoutable (Michel Hazanavicius)
Wonderstruck (Todd Haynes)
Happy End (Michael Haneke)
Rodin (Jacques Doillon)
The Beguiled (Sofia Coppola)
120 Battements Par Minute (Robin Campillo)
Okja (Bong Joon-ho)
In the Fade (Fatih Akin)
The Meyerowitz Stories (Noah Baumbach)

Dynamic 2

Fuori concorso

Blade of the Immortal (Takashi Miike)
How to Talk to Girls at Parties (John Cameron Mitchell)
Visages, Villages (Agnès Varda)
Les fantômes d’Ismaël (Arnaud Desplechin) – Film d’apertura

Dynamic 3

Special Screenings

Clair’s Camera (Hong Sang-soo)
Napalm (Claude Lanzmann)
Promised Land (Eugene Jarecki)
Sea Sorrow (Vanessa Redgrave)
Demons in Paradise (Jude Ratman)

Dynamic 4

Un Certain Regard

Barbara (Mathieu Amalric) – Apertura
L’atelier (Laurent Cantet)
Fortunata (Sergio Castellitto)
Before We Vanish (Kiyoshi Kurosawa)

Dynamic 5

Ci saranno anche Jane Campion – l’unica donna ad aver vinto la Palma d’oro nei 70 anni del Festival – a presentare la seconda stagione della sua serie Top of the Lake con Nicole Kidman, e David Lynch con Twin Peaks

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile