L'Università di Cuneo lancia Migranti Film Festival

Saranno selezionati 6 lungometraggi e 8 corti che saranno trasmessi a Pollenzo dal 9 all'11 giugno.

Ciak- immagine di repertorio

Ciak- immagine di repertorio

globalist 6 aprile 2017

Un festival cinematografico dedicato ai migranti promosso dalla facoltà di Scienze Gastronomiche, che ha sede a Pollenzo (Cuneo): per la prima edizione, scelto il tema della 'Convivenza', "rappresentato dai modi di capirsi tra differenti culture, lingue, religioni e le relative contaminazioni, anche gastronomiche".
Tre le sezioni di 'Migranti Film Festival': lungometraggi e documentari, cortometraggi e fuori concorso. Saranno selezionati 6 lungometraggi e 8 corti che saranno trasmessi a Pollenzo dal 9 all'11 giugno. "Il festival - spiega l'Università - è dedicato in particolare ai migranti di seconda generazione, alle convivenze, all'identità e alla multiculturalità. Le sezioni daranno spazio ai nuovi linguaggi e sopratutto alla pratica audiovisiva del video partecipativo, strumento che prevede il coinvolgimento della comunità, con lo scopo di produrre cambiamento sociale o trasformazione individuale". La scadenza per le iscrizioni è il 15 maggio.