Top

Torna al cinema in versione restaurata "Freaks": inno alla mostruosità innocente

E' un'opera di difficile classificazione, capace di superare le categorie tradizionali di realismo e finzione, di fantastico e horror.

Una scena del film
Una scena del film

globalist

20 Ottobre 2016 - 12.43


Preroll

Freaks di Tod Browning, film cult che fu accolto con grande stupore dagli spettatori del 1932, torna al cinema dal 24 ottobre in versione restaurata. Il restauro è opera della Cineteca di Bologna nell’ambito del progetto ‘Il Cinema Ritrovato’.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il film sarà in anteprima a Palermo il 21 ottobre (ore 21, Cinema De Seta), presentato da Franco Maresco. Definito un inno alla mostruosità innocente contro la normalità colpevole, ‘Freaks’ è un’opera di difficile classificazione, capace di superare le categorie tradizionali di realismo e finzione, di fantastico e horror. Prima voluto e poi rinnegato dalla Metro Goldwyn Mayer – che voleva contrastare il successo della Universal con Frankenstein -, ‘Freaks’ nasce dal racconto Spurs, dello scrittore Tod Robbins, uscito qualche anno prima, nel 1923, capace di affascinare immediatamente Tod Browning, al punto da farne acquistare immediatamente i diritti alla Mgm e di impegnarlo nel progetto di trasposizione cinematografica già dal 1927.

Middle placement Mobile

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage