Top

Oliver Stone: "Gli Usa si stanno autodistruggendo"

Il regista tre volte premio Oscar, nel corso della presentazione di 'Snowden' al Festival di San Sebastian, ha parlato della campagna presidenziale.

Oliver Stone
Oliver Stone

globalist

22 Settembre 2016 - 16.11


Preroll

Il regista Oliver Stone ha commentato la campagna per le presidenziali Usa: “Che vinca (Hillary) Clinton o (Donald) Trump abbiamo davanti una strada molto accidentata”. Il regista tre volte premio Oscar, nel corso della presentazione di ‘Snowden’ al Festival di San Sebastian, ha aggiunto: “Ma forse c’è un lato positivo” perché può essere che in una situazione del genere i cittadini diventino più consapevoli di ciò che sta accadendo. E, in un’intervista a ‘L’Ebdo’, magazine edito a Losanna, Stone ha rincarato la dose: “Hillary Clinton diventerà presidente perché Trump è davvero troppo estremo. Ha detto così tante scemenze che è impossibile dargli fiducia. Ciò non mi impedisce di pensare che la Clinton sia altrettanto pericolosa”. “Mi limito a dire – ha detto ancora il cineasta newyorkese – che la follia di Trump mette in ombra la follia razionale di Hillary Clinton e gli errori di cui i Clinton sono responsabili”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile