E' morto lo scrittore Peter Esterhazy

Aveva 66 anni, un mese fa era uscito il libro diario sulla malattia

Peter Esterhazy

Peter Esterhazy

Peter Esterhazy, scrittore tra i più celebri esponenti della letteratura ungherese, è morto all'età di 66 anni. Aveva annunciato nell'ottobre scorso che stava lottando contro un cancro di pancreas. Discendente della più nota famiglia aristocratica ungherese, perseguitata durante degli anni più duri del comunismo, Esterhazy è diventato scrittore negli anni '70. Ha creato una letteratura moderna in Ungheria e le sue opere sono state tradotte e pubblicate in molti paesi, anche in Italia. L'opera più famosa, 'Harmonia Caelestis' (2000, uscita in Italia da Feltrinelli), sulla sua famiglia, sulla storia ungherese e sulla sua stessa persona, composta a mosaico, lo ha portato al successo mondiale. Ha lavorato fino all'ultimo giorno: il suo ultimo libro, un diario sulla sua malattia, è stato pubblicato un mese fa.