Rolling Stone dedica una copertina a Pannella

Il magazine ha deciso di dedicare la copertina del prossimo numero all'ex leader dei Radicali, scomparso ieri a Roma

La copertina di Rolling Stone

La copertina di Rolling Stone

globalist 20 maggio 2016

"Vi fotto tutti!" e un foto di Pannella: Rolling Stone ha voluto dedicare la copertina del prossimo numero all'ex leader dei Radicali, scomparso ieri a Roma all'età di 86 anni, e alle sue battaglie. Fotografato il 5 aprile scorso da Giovanni Gastel, nella sua mansarda romana Giacinto Pannella detto Marco, apparirà sulla cover del numero di giugno, in edicola dal 27 maggio.

 

Un numero di 'Rolling Stone' che - oltre a questo inedito servizio fotografico d'autore - racconta le battaglie sociali e politiche del leader radicale con un ricordo di Vasco Rossi e un articolo di Andrea Colombo. Una delle battaglie di Pannella, la depenalizzazione dell'uso privato di stupefacenti, è poi al centro di un approfondimento con un reportage sulla lotta alla droga negli Stati Uniti.

 

 

Il direttore della rivista, Giovanni Robertini, ha scritto il suo editoriale dopo aver fatto visita a Pannella il 17 maggio scorso, il giorno prima del suo ricovero. La scritta in copertina, è una citazione estratta dalla prefazione che Pannella fece al libro 'Underground: a pugno chiuso' di Andrea Valcarenghi: "Con all'orizzonte i miei cinquanta anni e un quarto pieno di secolo, dietro le spalle, di impegno, di lotte (e di felicità: qui vi fotto tutti!) non ho scritto un solo libro, un solo saggio, non ho 'pubblicato' nulla – semplicemente perché non ho potuto, perché non ne sono capace".