Top

Sanremo: Panariello e Pieraccioni, ironia su Renzi

Sul palco dell'Ariston sono arrivati a sorpresa durante la finale del Festival di Sanremo Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello che ironizzano sul premier.

Sanremo: Panariello e Pieraccioni, ironia su Renzi

Desk2

13 Febbraio 2016 - 23.08


Preroll

Sul palco dell’Ariston sono arrivati a sorpresa durante la finale del Festival di Sanremo Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello, gli amici di sempre di Carlo Conti, anzi i “miei migliori amici”, come ha sottolineato il presentatore della kermesse canore.

OutStream Desktop
Top right Mobile

I due comici toscani, sul palco dell’Ariston per promuovere lo spettacolo che porteranno il 5 settembre all’Arena di Verona con Carlo Conti, decidono di ironizzare sul premier Matteo Renzi, un fiorentino come loro. Lo sketch inizia con il vecchio poster di un loro spettacolo del ’94 proiettato sul ledwall: “Dai Carlo, esci un po’ fuori da questi studi, altrimenti se non vieni te – gli ha detto Pieraccioni – c’è la fila di gente che vuole venire”. E chi vuole andare in tournée con loro? Proprio Renzi: “E’ di Firenze come te, nun sa ‘na parola d’inglese come te, vuol fare sempre tutto lui come te, sta sempre in televisione come te”, ha detto Panariello.

Middle placement Mobile

“Ma l’avete interpellato Renzi?”, ha chiesto Conti. E Panariello: “Ma perché lui c’ha interpellato a noi italiani per fa’ il presidente del Consiglio?”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage