Top

Ian McKellen contro l'Oscar: nessun gay dichiarato l'ha mai vinto

Nella polemica sugli Oscar senza attori di colore, interviene Ian McKellen che si è chiesto: 'avete mai visto un attore apertamente gay vincere l'Oscar?'

Ian McKellen
Ian McKellen

Desk2

26 Gennaio 2016 - 16.43


Preroll

Mentre non si placa la polemica sugli Oscar troppi bianchi, sul tema delle discriminazioni dell’Academy Awards è intervenuto anche sir Ian McKellen, che ha rimarcato ancora di più come le minoranze siano sempre messe da parte dal premio più importante del cinema. In effetti, di attori di colore che hanno vinto l’Oscar ce ne sono tantissimi, ma l’attore, volto di Gandalf e Magneto, si è posto una semplice domanda: “Avete mai visto un attore apertamente gay vincere l’Oscar?”. La risposta è semplice: no!

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Mi chiedo – ha aggiunto sir McKellen – se si sia tratto di pregiudizio o di un caso”.L’attore ha ricordato che Tom Hanks, Philip Seymour Hoffman e Sean Penn hanno vinto la statuetta come miglior attore per aver interpretato un personaggio gay, una mossa “molto intelligente, davvero. Ma perché non ne date uno a me per il ruolo di un eterosessuale? Conservo il discorso di accettazione in due giacche… ‘Sono fiero di essere il primo attore apertamente gay a vincere l’Oscar’. Beh, ho dovuto rimettermelo in tasca due volte”.

Middle placement Mobile

Chiaro il riferimento alle due nomination ottenute da McKellen, battuto da Roberto Benigni e da Jim Broadbent. “Se cerchi di costruirti una carriera come attore nero o ispanico in uno stato, la California, dove i bianchi sono in minoranza, e vieni giudicato da un’Academy in cui la maggioranza è bianca, di sesso maschile, di mezza età e anziana, beh, forse parti da un criterio sbagliato”, ha concluso McKellen, uno che meriterebbe davvero di sollevare al cielo l’ambita statuetta.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage