Top

Dalle Sandrelli a Pasotti per la stagione del teatro Sala Umberto di Roma

Al via il 15 settembre con 13 spettacoli e 5 produzioni proprie: dalla prima volta delle Sandrelli, mamma e figlia, insieme sul palco, al ritorno di Elena Sofia Ricci.

<picture> Dalle Sandrelli a Pasotti per la stagione del teatro Sala Umberto di Roma </picture>

Desk2

22 Maggio 2015


Preroll

E’ una stagione all’insegna delle donne, dei sentimenti e delle risate, quella presentata oggi dalla Sala Umberto di Roma e al via già dal 15 settembre con 13 spettacoli e 5 produzioni proprie. Dalla prima volta delle Sandrelli, mamma e figlia, insieme sul palco al ritorno in teatro dopo 12 anni di Elena Sofia Ricci, ma anche di Giorgio Pasotti, Simona Izzo e Ricky Tognazzi fino a ‘Figli di un Dio minore’ con Giorgio Lupano nel primo spettacolo fruibile anche da non udenti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Quest’anno abbiamo contato 243 recite in 215 giorni e 89 mila presenze – ha raccontato il direttore artistico Alessandro Longobardi – Chiudiamo il bilancio con la consueta perdita, mediamente sostenibile. Il dramma è che siamo privati che svolgono un lavoro pari a quello pubblico, ma non ci viene riconosciuto”. Per il prossimo anno si punta su ‘I blues’ di Tennessee Williams che Elena Sofia Ricci, diretta da Armando Pugliese, ha scelto perchè, dice, “in tanta penuria di ruoli femminili, racconta quella parte di donne che hanno bisogno inventarsi una vita parallela, di fantasia, per trovare una dimensione che le faccia sentire meglio”‘.

Middle placement Mobile

Le Sandrelli saranno invece protagoniste a Natale de ‘Il bagno’, testo tutto al femminile dello spagnolo Astrid Veillon diretto da Gabriel Olivares, che le vede chiuse in una toilette insieme ad altre tre amiche per tutta una festa. E poi ancora, il nuovo spettacolo di Angelo Longoni, ‘L’amore migliora la vita’, il ritorno di ‘Un coperto in più’ (che nel 1972 rimise insieme i fratelli Giuffrè), oggi con Maurizio Micheli e Vito diretti da Gianfelice Imparato; e ‘Il metodo’ di Jordi Galceran, atteso per il debutto già al Napoli Teatro Festival Italia, con Giorgio Pasotti e la regia di Lorenzo Lavia. Tra Biagio Izzo, Carlo Buccirosso e Giorgio Tirabassi, chiudono i ‘Figli, mariti, amanti’ di Simona Izzo e Ricky Tognazzi, scritto da lei, diretto da lui e interpretato (tra la vita e la scena) da entrambi.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage