Top

Lite con i paparazzi: Gigi D'Alessio rischia un nuovo processo

Il cantante è accusato di rapina. Secondo l'accusa, durante il diverbio con i fotografi avrebbe tentato di sottrarre alcune attrezzature

Lite con i paparazzi: Gigi D'Alessio rischia un nuovo processo

Desk3

11 Aprile 2015 - 16.26


Preroll

Il cantante Gigi D’Alessio rischia di tornare in tribunale per il litigio avvenuto nel 2007 con due fotografi, che si trovavano vicino alla sua abitazione romana.
Questa volta l’accusa contestata è di rapina: a formularla, secondo quanto riportato dai quotidiani, il procuratore aggiunto Franco Ionta e il pm Pietro Pollidori. In quella circostanza secondo l’accusa il cantautore avrebbe tentato di sottrarre le macchine fotografiche ai paparazzi. In primo grado D’Alessio, con il suo guardaspalle, era stato condannato per esercizio abusivo delle proprie ragioni. Dopo il ricorso in appello, i giudici di secondo grado avevano rimandato gli atti alla procura, chiedendo di riformulare l’accusa.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage