Golden Globe, in testa nelle nomination “Vice” su Dick Cheney, Lady Gaga e Versace

Annunciate le candidature. Ha buone chance “È nata una stella” con Lady Gaga e, per la tv, la miniserie sull’omicidio di Gianni Versace

Christian Bale in “Vice” nei panni di Dick Cheney

Christian Bale in “Vice” nei panni di Dick Cheney

Come più volte è capitato, un film su politica e potere si candida a vincere i Golden Globe: “Vice, L'uomo nell'ombra”, sul vicepresidente americano e repubblicano Dick Cheney con il volto, sorprendente, di Christian Bale, ha sei candidature per la 76esima cerimonia dei premi che precedono gli Oscar e che si tiene il 6 gennaio a Los Angeles.
Seguono con cinque nomination “La Favorita”, “Green book” ed “È nata una stella”, interpretato da Bradley Cooper all’esordio alla regia e dalla popstar Lady Gaga per la prima volta al cinema e in corsa anche per la miglior canzone originale, “Shallow”.
Per le miniserie tv “American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace” ha quattro candidature.


I premi vengono assegnati dalla stampa estera a Hollwyood.