Il premio Gian Maria Volontè all'attrice siciliana Isabella Ragonese

L'attrice riceverà il premio all'interno della quindicesima edizione del festival La valigia dell'attore in programma a La Maddalena

Isabella Ragonese

Isabella Ragonese

Isabella Ragonese ha conquistato il Premio Gian Maria Volonté: il prestigioso riconoscimento sarà consegnato il 25 luglio sul palco della fortezza 'I Comi' all'interno della quindicesima edizione del Festival La Valigia dell'Attore organizzata dall'associazione culturale Quasar, diretta da Giovanna Gravina Volonté e da Fabio Canu, in programma nell'isola della Maddalena, in provincia di Sassari, dal 24 al 29 luglio. Isabella Ragonese, palermitana di 37 anni, ha esordito nel cinema nel 2006 con 'Nuovomondo' di Emanuele Crialese, cui seguiranno 'Tutta la vita davanti' diretta da Paolo Virzì, che le vale la candidatura al Nastro d'Argento come migliore attrice protagonista, 'Viola di mare' diretta da Donatella Maiorca, 'Due vite per caso' firmato da Alessandro Aronadio, 'Oggi sposi' di Luca Lucini, 'Dieci inverni' di Valerio Mieli, 'Un altro mondo' di Silvio Muccino.


Nel 2010, con il film 'La nostra vita' di Daniele Luchetti, vince il Nastro d'Argento come migliore attrice non protagonista. Nello stesso anno recita per la prima volta in una produzione televisiva, lavorando in uno delle puntate del commissario Montalbano, ed è inoltre madrina della 67esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, dove viene presentato il film 'Il primo incarico', della regista Giorgia Cecere, di cui è protagonista.


Non solo cinema: nel 2011 è in teatro con il monologo 'Lady Grey' di Will Eno.


È ancora la protagonista del film di Fabio Volo 'Il giorno in più' e nel 2012 è stata insignita al Festival di Berlino del premio 'Shooting Star' come miglior talento europeo dell'anno. Sempre nel 2012 recita a teatro nella 'Commedia di Orlando' per la regia di Emanuela Giordano, liberamente tratto dal romanzo di Virginia Woolf. Nel maggio 2013 è ancora a teatro al Piccolo Eliseo con lo spettacolo 'Taking care of baby' di Dennis Kelly, per la regia di Fabrizio Arcuri.


È diretta da Carlo Mazzacurati ne 'La sedia della felicità', da Gianluca Tavarelli in 'Una storia sbagliata' e da Mario Martone ne 'Il giovane favoloso' presentato in concorso alla 71esima Mostra del cinema di Venezia.


Tra le interpretazioni più recenti 'Dobbiamo parlare' di Sergio Rubini, 'Il padre d'Italia' di Fabio Mollo (che gli vale un Golden Globe come migliore attrice) il film di Edoardo Falcone 'Questione di Karma'. Nel 2016 è impegnata sul set della fiction Rai 'Rocco Schiavone' di Michele Soavi. Il suo ultimo film, 'Sole cuore amore', di Daniele Vicari (per il quale ha vinto nel 2017, il Nastro d'Argento come migliore attrice protagonista), sarà proiettato durante la serata della consegna del premio alla quale parteciperà anche il regista.