La Roma vince in casa 1-0 con il Genoa e guadagna i tre punti fondamentali per la corsa Champions.

Partita poco spettacolare, sofferta, ma ben gestita dalla Roma che intasca i tre punti fondamentali per la classifica e la corsa Champions. Il Genoa rimane a quota 27 punti, distante 7 dalla zona retrocessione.

Gianluca Mancini oggi contro il Genoa

Gianluca Mancini oggi contro il Genoa

Globalsport 7 marzo 2021Globalsport

I prossimi appuntamenti per le squadre sono: per la Roma giovedì 11 marzo alle 21 in casa per gli ottavi di Europa Leage contro lo Shakhtar Donetsk, mentre domenica 14 alle 15 sarà impeganta in trasferta contro il Parma.
Il Genoa ospiterà alle 20:45 di sabato 13 l'Udinese 

Il Genoa si è dimostrato un valido avversario per la Roma, che ha sofferto, nonostante la buona gestione. 
nonostante la solidità e la compatezza, la squadra di Ballardini ha faticato a portarsi in avanti, faticando a creare occasioni per il gol. 

Finisce 1-0 per la Roma, decisivo il gol al 24' di Mancini. 

90' + 4 - Grande gestione del pallone di Mkhitaryan, che riesce poi a servirà di tacco dal fondo Cristante: conclusione col destro di prima intenzione deviata in corner.



Criscito, manda palla alta sopra la traversa: continua il forcing finale del Genoa.

Nel primo minuto di recupero Karsdorp e Smalling, che sventano un'azione potenzialmente pericolosa del Genoa: il cross dalla destra aveva quasi raggiunto Shomurodov. 

5 i minuti di recupero concessi.

Doppia respinta di Smalling, al 90': Genoa che si sta giocando le sue ultime occasioni mandando tanti palloni in area per Scamacca.

Ultime sostituzion per Fonseca: Fazio e Spinazzola prendono il posto di Mayoral e Bruno Peres, cerca di coprirsi Fonseca per non rischiare di perdere i tre punti del gol di vantaggio. 

Smalling durissimo su Cassata, il centrale prende palla e avversario: proteste per entrambe le squadre, la Roma per il fallo, il Genoa per il cartellino non estratto.

All'84' Punizione di Pellegrini, Smalling si libera sul secondo palo ma non trova il colpo di testa decisivo.

La Roma continua a gestire, non riuscendo peró a trovare il raddoppio.

Scamacca, crea all'80', un'occasione per il Genoa: lancio lungo dalla difesa a cercare Shomurodov.
L'uzbeko serve benissimo di testa il neo entrato centravanti, che calcia al volo dai 25 metri: palla a lato non di molto.

Sostituzioni anche per il Genoa al 77': Scamacca rileva Strootman.
Fuori anche Zajc, dentro Melegoni.

Cambio al 74' per la Roma: Carles Perez prende il posto di Pedro

Un minuto dopo il palo di Villar viene espulso per proteste un collaboratore dalla panchina della Roma, viste le insistenti richieste per un rigore per un tocco di mano in area di Masiello.

Al 67' arriva un'altra occasione per la Roma: palo di Villar: situazione di 3 contro 3 gestita dal centrocampista giallorosso, che decide di fare tutto da solo e calcia dal limite.
La conclusione, deviata, si infrange sul legno!

Grande giocata in verticale di Mkhitaryan, fermato in scivolata da Strootman: giallo per l'olandese.
Sugli sviluppi dell'azione successiva ammonito anche Mancini, che commette fallo proprio sul grande ex di giornata 

Contropiede Genoa, Destro cerca il cross per Shomurodov ma Smalling chiude di testa.

Grande intervento di Radovanovic sul cross pericoloso dalla sinistra di El Shaarawy. Intanto cambi per Fonseca: Mkhitaryan e Villar prendono il posto di El Shaarawy e Diawara

Occasione per il raddoppio Giallorosso: splendido passaggio filtrante di El Shaarawy per Mancini, che aveva accompagnato l'azione.
Il centrale giallorosso viene contrastato da Criscito al momento della conclusione. 

Ripartenza subito pericolosa del Genoa: grande palla in verticale di Strootman, che trova in area sulla corsa Zappacosta.
L'esterno rossoblù si accentra e calcia di interno destro, senza impensierire Pau Lopez.

ll neoentrato Cassata calcia di potenza impegnando Pau Lopez, azione comunque ferma per fuorigioco di Destro.
Partito subito molto forte il Genoa, che con il doppio cambio Shomurodov-Cassata rilevano Pjaca e Ghiglione, aumenta il potenziale offensivo

Parte il secondo tempo.

Roma termina in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Mancini, che di testa manda in rete un perfetto calcio d'angolo di Pellegrini.
Giallorossi in controllo della partita, Genoa che peró ha cercato di rendersi pericoloso in contropiede.
Il Genoa aveva rischiato di passare con una gran azione di Destro, dopo lo svantaggio peró Pjaca e compagni non sono riusciti a rendersi pericolosi, se non con alcuni cross di Zappacosta o Ghiglione.

Badelj cerca l'inserimento di Destro: la punta non arriva sulla sfera, blocca Pau Lopez.

Fallo di Masiello, che al limite dell'area atterra Mayoral: Fabbri questa volta estrae il giallo.

Partita che si accende con il cross di Ghiglione, Destro riesce solo a sfiorare di testa.

Grande azione personale di El Shaarawy, che, al 32', sulla trequarti si libera di due avversari con un dribbling e calcia di interno destro dal limite dell'area: palla alta


Roma al 27' vicina al raddoppio grazie a Pedro: Grande accelerazione sulla corsia centrale dello spagnolo, che arriva al limite dell'area a costringe Marchetti a una grandissima parata.


Colpo di testa vincente di Mancini al 24' sugli sviluppi di un corner dalla destra! E' il suo 4° gol stagionale, giallorossi in vantaggio

 

Accelerazione clamorosa di Zappacosta sulla sinistra, che fulmina in velocità sia Karsdorp che Mancini prima di essere rimontato. Sugli sviluppi del successivo corner arriva il fallo di Masiello su Karsdorp

 

Prova a scuotersi la Roma al 16' con una doppia occasione: prima Pedro calcia alto su buona iniziativa di Bruno Peres, poi Mayoral all'interno dell'area si fa murare la conclusione da Radovanovic.

 

Le squadre procedono con le difese molto alte, compresse in pochi metri.

Occasione Genoa: grande giocata del centravanti del Genoa che controlla un pallone difficile in area, si libera di Smalling e calcia: blocca Pau Lopez.


Prova a scuotersi la Roma con una doppia occasione: prima Pedro calcia alto su buona iniziativa di Bruno Peres, poi Mayoral all'interno dell'area si fa murare la conclusione da Radovanovic.

 

A terra Bruno Peres dopo uno scontro con Ghiglione: sportivamente Zajc mette in out.

 

Cresce bene il Genoa dopo un possesso palla iniziale a favore della Roma

 

Si spinge in avanti il Genoa: Strootman per Zappacosta, cross basso per Zajc che calcia di prima intenzione: palla altissima sopra la traversa.

 

Buon inizio per i capitolini, con una punizione Punizione per la Roma: Pellegrini mette al centro, respinta da Masiello, nel primo angolo per la Roma, Pellegrini forte sul secondo palo, Smalling trova la deviazione di testa ma manda alto sopra la traversa.

Le squadre procedono con le difese molto alte, compresse in pochi metri.

Occasione Genoa: grande giocata del centravanti del Genoa che controlla un pallone difficile in area, si libera di Smalling e calcia: blocca Pau Lopez.

Prova a scuotersi la Roma con una doppia occasione: prima Pedro calcia alto su buona iniziativa di Bruno Peres, poi Mayoral all'interno dell'area si fa murare la conclusione da Radovanovic.

 

Alle 12:30 parte all’Olimpico il match della 26esima di serie A, dove la Roma (che dovrà fare a meno di un difensore importante come Veretout per un problema al flessore della coscia destra) ospiterà il Genoa di Ballardini.

Di seguito le formazioni ufficiali:

 

Ufficiale Roma (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 4 Cristante, 6 Smalling; 2 Karsdorp, 42 Diawara, 7 Pellegrini, 33 Bruno Peres; 92 El Shaarawy, 11 Pedro; 21 Mayoral.

 

Ufficiale genoa (3-5-2): 22 Marchetti; 55 Masiello, 21 Radovanovic, 4 Criscito; 77 Zappacosta, 16 Zajc, 47 Badelj, 20 Strootman, 18 Ghiglione; 37 Pjaca, 23 Destro.