Le partite delle 15.00: vittoria in extremis per il Napoli, successi per Lazio e Verona

Udinese-Napoli, Parma-Lazio e Hellas Verona-Crotone le partite che si sono giocate oggi pomeriggio

Bakayoko, centrocampista del Napoli

Bakayoko, centrocampista del Napoli

Globalsport 10 gennaio 2021Globalsport

Match importanti questo pomeriggio sia in ottica Europa che in ottica salvezza.


Alla Dacia Arena di Udine si è giocata Udinese-Napoli, al Tardini Parma-Lazio e al Bentegodi Hellas Verona-Crotone.


Torna alla vittoria il Napoli, e lo fa con un gol di Bakayoko al 90', dopo le reti di Insigne e Lasagna nel primo tempo. 


Grazie al 2-1 la squadra di Gattuso aggancia l'Atalanta a 31 punti, l'Udinese non vince da 6 partite.
Importante successo esterno per 2-0 per la Lazio, grazie alle reti di Luis Alberto e Caicedo nella ripresa.
La squadra di Inzaghi si porta a 28 punti, infruttuoso per il momento il ritorno di D'Aversa in panchina per il Parma.
Vittoria per 2-1 per l'Hellas Verona sul Crotone: nel primo tempo segnano Kalinic e Dimarco, a niente serve il gol di Messias nella ripresa. Verona a 27 punti e Crotone sempre ultimo a 9.


Udinese Napoli 1-1 Live (15' rig.Insigne, 27'Lasagna) 



Erroraccio di Rrahmani, che effettua un retropassaggio troppo corto a Meret: Lasagna anticipa il portiere e insacca il più facile dei gol, 1-1.




Buon inizio del Napoli che conquista un rigore grazie all'intervento del Var: dagli undici metri va Insigne che batte Musso al 15'.


Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Molina, De Paul, Arslan, Mandragora, Stryger Larsen; Pereyra; Lasagna. All. Gotti


Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso


 


Parma-Lazio 0-2 Live (55' Luis Alberto, 67'Caicedo)


Bellissima azione della Lazio, con Immobile che riceve al limite dell'area e imbuca per Milinkovic-Savic: il serbo serve con uno scavetto Caicedo che non può far altro che insaccare a porta vuota.

Dalla destra Lazzari serve lo spagnolo in area di rigore: all'altezza del dischetto Luis Alberto mira l'angolino e insacca, 0-1.




Parma  (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Alves, Valenti; Sohm, Brugman, Hernani; Gervinho, Cornelius, Kurtic. All.D’Aversa


Lazio (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Caicedo. All.Inzaghi


 


Hellas Verona-Crotone 2-1 Live (16' Kalinic, 25' Dimarco, 55' Messias)
Torna in partita il Crotone con il gol di Messias al 55': cross di Pereira in mezzo trova il fantasista che insacca tutto solo.

Altro grande gol di Dimarco dopo quello di domenica scorsa: con l'esterno il terzino fa passare la palla sotto le gambe di Golemic. Notte fonda per il Crotone.

Al 16' avanti gli scaligeri con Kalinic: Barak porta palla fino al limite dell'area, poi serve il croato che con un diagonale batte Cordaz.


Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic. All.Juric


Crotone (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Molina, Zanellato, Eduardo Henrique, Vulic, Reca; Messias, Riviere. All.Stroppa