La Juventus risponde con fatica: Sassuolo battuto 3-1 nella ripresa

A segno Danilo, Defrel e Ramsey e Ronaldo, Sassuolo in 10 per l’espulsione di Obiang al 45’. Juventus che tiene il passo del Milan e accorcia sull’Inter

Juventus-Sassuolo

Juventus-Sassuolo

Globalsport 10 gennaio 2021Globalsport

Vince 3-1 la Juventus contro il Sassuolo nel posticipo della domenica.

Risultato in bilico fino a dieci minuti dal termine: all'82' è Ramsey a sbloccare la partita ferma sull'1-1 (Danilo e Defrel i marcatori al 50'e al 58').


Nel recupero poi la Juventus trova il 3-1 con Ronaldo.
Il Sassuolo nella ripresa gioca da grande e non disdegna a ripartire: una sconfitta, nei termini, non meritata.
Bianconeri che accorciano sull'Inter (-4, domenica c'è lo scontro diretto) e mantengono i sette punti di distacco dal Milan. 


Sassuolo sempre settimo a 27 punti.




All'82' la Juventus va in vantaggio con Ramsey: giro palla che trova Frabotta sulla sinistra. Il suo cross attraversa tutta l'area e trova Ramsey sul secondo palo.

Al 58' pareggia il Sassuolo con Defrel: servito dentro l'area di rigore da Traoré, il centravanti incrocia e batte Szczesny, 1-1. Partita aperta nonostante la disparità numerica.




Al 50' si sblocca il match: dopo una buona pressione il pallone arriva sui piedi di Danilo.
Di prima intenzione da 25 metri il terzino brasiliano fa partire una conclusione violenta che si insacca all'angolino. Consigli non può nulla, 1-0.




Il primo tempo tra Juventus e Sassuolo finisce 0-0.
Al 45' espulso Obiang per i neroverdi.
La Juventus nel recupero del primo tempo va due volte vicina all'1-0: prima con Ronaldo e successivamente con Kulusevski che spreca un'occasione da dieci metri.

Alla mezz'ora è 0-0 all'Allianz Stadium.
Non molte occasioni da gol tra le due squadre, ma entrambe provano a prendere il pallino del gioco in mano.
L'occasione più grossa per i bianconeri con Frabotta: liberato da McKennie, il terzino calcia con il mancino in porta da dentro l'area di rigore. Consigli devia in angolo.
Primo cambio nella Juventus: è uscito proprio McKennie per fastidi fisici, al suo posto Ramsey.
Posticipo delle 20.45 per la 17° giornata di serie A, con la sfida tra Juventus e Sassuolo.


Queste le scelte di Pirlo e De Zerbi.


 


Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Demiral, Frabotta; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo
 


Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari G., Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Defrel, Djuricic, Traoré; Caputo. All. De Zerbi