Pioggia di gol nei match delle 19:30

Il racconto di tutti i match delle 19:30, tra grandi sorprese come il Brescia e assolute certezze come l'Atalanta

L'Atalanta esulta per il gol di Muriel

L'Atalanta esulta per il gol di Muriel

Globalsport 5 luglio 2020Globalsport
Sampdoria-Spal
La Sampdoria scappa dalla zona retrocessione, dopo la vittora contro il Lecce, oggi la squadra di Ranieri si è imposta per 3-0 sulla Spal. I gol sono arrivati tutti nel primo tempo: doppietta di Linetty e gol spettacolare di punizione di Manolo Gabbiadini. Con questa sconfitta la Spal rimane bloccata in ultima posizione.


Cagliari-Atalanta

L'Atalanta continua la sua striscia di vittorie. La chiave di volta della vittori acontro il Cagliari è nel primo tempo: a Simeone viene annullato un go per fallo di mano, pochi minuti dopo Muriel realizza su calcio di rigore e causa l'espulsione di Carboni. La Dea si porta così a -1 dall'Inter, il Cagliari invece rimane saldo a metà classifica.


Brescia-Verona

Il Brescia sorprende il Verona e s'impone per 2-0 in casa. Il match si è sbloccato al 52esimo con gol di Papetti su calcio d'angolo, la squadra di Juric ha provato a pareggiare il match attaccando a testa bassa ma Donnarumma al 95simo ha messo la parola 'fine' sul match.


Udinese-Genoa

Rimonta disperata del Genoa che, prima va in svantaggio per 2-0 a causa dei gol di Fofana e Lasagna, poi non si arrende e ripareggia il match con i gol di Pandev e Pinamonti. Con questo pareggio il Genoa si porta a +2 dal Lecce e dalla zona retrocessione.


Parma-Fiorentina

La partita tra Parma e Fiorentina ha un protagonista assoluto: il var. Infatti la viola passa in vantaggio al 19esimo con Pulgar dal dischetto, al 31esimo ancora il Cileno segna dagli undici metri (rigore fischiato con il var). Nel secondo tempo a beneficiare del calcio di rigore è il Parma che, sempre tramite var, segna con Kucka il gol dell'1-2. Nonostante un lunghissimo recupero di 7 minuti il parma non riesce a trovare la rete del pareggio.