Assocalciatori, Damiano Tommasi si dimette dal ruolo di presidente

L'ex calciatore della Roma ha deciso di mettere fine al suo terzo mandato con qualche mese di anticipo. Il ruolo sarà coperto ad interim da Calcagno

Damiano Tommasi

Damiano Tommasi

Globalsport 29 giugno 2020Globalsport
Nel consiglio direttivo di oggi, il presidente dell'Aic Damiano Tommasi ha deciso di dimettersi dal ruolo di presidente.
Tommasi anticipa quindi la chiusura del suo terzo mandato che sarebbe scaduto a novembre.
Per i mesi che mancano alla fine del mandato, sarà il vicepresidente Umberto Calcagno a coprire il suo ruolo, con il compito di convocare prima possibile la nuova assemblea elettiva.
Essendo arrivato al terzo mandato (anche se non consecutivo), l'ormai ex presidente dell'AssoCalciatori potrà assumere la carica di presidente onorario se conferito dal Consiglio Direttivo e dal presidente eletto. 
Per la successione si è già candidato un grande nome del calcio italiano come Marco Tardelli.