Milan-Roma: Rebic e Calhanoglu mettono al tappeto i giallorossi

A San Siro il primo tempo termina 0-0. La ripresa ha tinte rossonere, infatti al 76esimo Rebic porta in vantaggio i suoi e poco prima del 90esimo Calhanoglu chiude il match

Il Milan batte la Roma

Il Milan batte la Roma

Globalsport 28 giugno 2020Globalsport
di Filippo Meiattini

Prima dell'inizio del match il capitano rossonero Alessio Romagnoli ha lasciato un mazzo di fiori in onore di Pierino Prati, leggenda del calcio italiano scomparsa pochi giorni fa. Durante il consueto minuto di silenzio sono passate nel maxi-schermo le immagini di Prati che ha indossato sia con la maglia del Milan che quella della Roma.



Primo Tempo
Sotto il caldo torrido di Milano inizia Milan-Roma. Le due squadre si studiano nel primo quarto d'ora, la prima azione rilevante è della Roma con una galoppata sulla fascia di Kluivert ma la difesa del Milan respinge. Ancora un'occasione per i giallorossi che al 18esimo minuto costringono Donnarumma a rifugiarsi in calcio d'angolo a seguito di un cross pericoloso di Pellegrini verso Kluivert. La vera chance è però al 20esimo con Dzeko che, di testa, non trova la porta da posizione favorevole e senza pressione avversaria. Le squadre si fermano per il cooling break, a San Siro sono circa 32 gradi. Il Milan inizia a farsi vedere, al 39esimo grande incursione di Theo Hernandez dalla sinistra, palla deliziosa sul secondo palo, Calhanoglu di testa manda alto da pochi metri. Il primo tempo finisce 0-0, ritmi piuttosto blandi.

Secondo Tempo
Inizia senza cambi il secondo tempo. Brivido per Mirante a causa di un retropassaggio sbagliato di Spinazzola, ma Rebic controlla male e non punisce la Roma. Al 53esimo arrivano i primi cambi per il Milan: escono Castillejo e Bonaventura, entrano Paqueta e Salemaeker. Non si fa attendere Fonseca che sostituisce Kluivert per dare spazio a Carles Perez. Al 65esimo un'altra occasione per Calhanoglu ma Mirante si fa trovare pronto sul primo palo. Sempre il portiere giallorosso respinge un tiro insidioso di Paquetà, adesso il Milan sta mettendo in seria difficoltà la Roma. Corro al riparo Fonseca: fuori Dzeko dentro Kalinic, fuori Mkhitarian dentro Perotti. Arriva anche il secondo cooling break, il risultato è sullo 0-0. Al 76esimo si sblocca il risultato: errore di Zappacosta, i rossoneri si lanciano in contrpiede e dopo un grande intervento di Mirante Rebic prima colpisce il palo e poi ribadisce in gol, vantaggio Milan.

Ancora cambi per la Roma: entrano Diawara e Pastore, escono Pellegrini e Cristante. Slalom di Hernandez tra i difensori, Smalling arriva in ritardo e stende l'attaccante del Milan in area di rigore. Dal dischetto va Calhanglu che non sbaglia: Milan 2 Roma 0.

Non ha il tempo di reagire la Roma, la partita termina 2-0.



Formazion ufficiali

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Bonaventura; Rebic. All. Pioli

Roma (4-2-3-1): Mirante; Zappacosta, Mancini, Smalling, Spinazzola; Cristante, Veretout; Mkhitaryan, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Foneseca