Il Dortmund continua a vincere, al Leverkusen lo scontro Champions

Nei match di cartello di Bundesliga delle 15.30 vittoria esterna per il Borussia Dortmund sul campo del Wolfsburg e per il Bayer Leverkusen nello scontro Champions contro il Moenchengladbach

Bundesliga

Bundesliga

Globalsport 23 maggio 2020Globalsport

di Antonio Mazzolli


Wolfsburg- Borussia Dortmund 0-2 (Guerreiro, Hakimi)
Alla Volkswagen Arena si sfidano Wolfsburg e Borussia Dortmund, entrambe in striscia positiva.


La squadra di casa al rientro ha festeggiato tre punti sul campo dell'Augsburg per 2-1, raggiungendo la sesta posizione con 39 punti, mentre i gialloneri hanno superato 4-0 lo Schalke 04 nel derby della Ruhr, confermando il secondo posto a quattro punti dalla capolista Bayern.


I Lupi inseguono l'ottavo risultato utile consecutivo, il Borussia la quinta vittoria di fila per arrivare con lo stesso distacco allo scontro di vertice di martedì sera.


Dortmund che schiera come punta centrale il talento Haaland, supportato da Hazard e Brandt, il giovane Sancho ancora in panchina. Il Wolfsburg si affida invece ad un solido 4-4-2 e alla vena realizzativa di Weghorst, 11 reti in questo campionato.


Dopo un inizio in sordina, in cui non si creano grandi occasioni da rete, sono gli ospiti a passare in vantaggio alla mezz’ora: azione da destra verso sinistra con Guerreiro che, assistito da Hakimi, mette dentro da pochi passi.


Nella ripresa, inizio sprint del Wolfsburg, che rischia di pareggiare con tiro di Steffen che si stampa sulla traversa.


Il ritmo della partita, basso per la maggior parte dei 90 minuti, avvantaggia i padroni di casa che impongono il loro gioco nella seconda parte di gara, nonostante le poche occasioni da gol.


Decisivo per il Borussia è l’ingresso in campo di Sancho, devastante in contropiede: è lui a servire l’assist del 2-0 ad Hakimi a dieci minuti dal termine.


Per il Wolfsburg espulso Klaus, subentrato nel secondo tempo.


Vittoria importante per i gialloneri, che si portano momentaneamente a -1 dal Bayern capolista.


 


Borussia Moenchengladbach- Bayer Leverkusen 1-3 (Havertz, Thuram, Havertz, Bender)


Si sfidano terza contro quinta in classifica: in palio c’è un posto Champions, ma con lo scontro diretto tra le due big nel prossimo turno, anche l’occasione di riavvicinarsi alla vetta (rispettivamente lontana 8 e 9 punti).


Primo tempo a marca Leverkusen: le Aspirine controllano il gioco e possono contare su un Havertz ispiratissimo: è lui a segnare il gol del vantaggio dopo sette minuti del primo tempo. Le altre azioni del primo tempo lo vedono sempre protagonista: al 27’ serve Demirbai che non concretizza, mentre allo scadere dei 45 minuti colpisce una traversa.


Nel secondo tempo parte bene la squadra di casa, che pareggia dopo sette minuti con Thuram: il figlio d’arte incrocia con il destro e riporta il risultato in parità.
Partita da assoluto fenomeno per giovane francese, che poco più tardi non si vede fischiare un calcio di rigore a suo favore.


Pochi minuti più tardi sono di nuovo gli ospiti a portarsi in vantaggio: Bellarabi è travolto in area di rigore e dopo un consulto al Var, viene confermato il penalty, realizzato ancora da Havertz nonostante il tocco del portiere avversario Sommer.


Il 3-1 arriva su calcio piazzato: la difesa del Borussia prende alla lettera le regole sul distanziamento sociale e lascia Bender indisturbato di colpire di testa.


Nonostante il distacco di due reti, i padroni di casa hanno due minuti più tardi un’occasione per accorciare le distanze: Pléa tutto solo svetta ma manda a lato di poco.


Una vittoria meritata per il Bayer Leverkusen, con un risultato che sarebbe potuto essere più ampio viste le numerose occasioni create nel secondo tempo.


Le Aspirine si portano quindi a -5 dal Bayern Monaco in attesa del posticipo delle 18.30.