Covid-19: le donne più brave degli uomini a seguire le regole anti-contagio

Indossano la mascherine con più attenzione, si lavano le mani più a lungo, mantengono la giusta distanza. L'indagine realizzata in America conferma il dato: le donne hanno più cura di sé è degli altri

Donne e mascherine

Donne e mascherine

Salute 17 ottobre 2020Salute

Indossano la mascherina più spesso degli uomini, si lavano le mani con maggiore scrupolo, mantengono le distanze dagli altri. Sono le donne le più diligenti al tempo di Covid-19. Lo stabilisce un'indagine i cui risultati sono stati pubblicati su Behavioral Science & Policy, perfettamente in linea con gli studi pre-pandemia da cui emergeva che le donne sono in generale più attente alla salute rispetto ai maschi, più rispettose delle indicazioni dei medici, più interessate al benessere degli altri.

«Ricerche precedenti prima della pandemia avevano mostrato che le donne vanno dal medico più spesso degli uomini e seguono le sue raccomandazioni più frequentemente. Le donne prestano anche maggiore attenzione ai bisogni di salute degli altri», commenta Irmak Olcaysoy Okten, ricercatore presso il dipartimento di psicologia della New York University e autore principale dello studio.
I ricercatori  hanno analizzato i risultati di tre differenti indagini condotte nel momento di massima diffusione del virus negli Sati Uniti, tra aprile e maggio scorsi. In una di queste, gli scienziati avevano chiesto a 800 adulti, uomini e donne, di rispondere a domande sulle loro abitudini quotidiane: quante volte si lavassero le mani, quanto spesso uscissero di casa, quante persone frequentassero. Ebbene le donne rispettavano le regole della prevenzione molto più degli uomini, con una differenza statisticamente significativa in ciascuno dei diversi comportamenti.

Gli scienziati avevano anche chiesto ai partecipanti di indicare a quale fonte di informazione facessero riferimento nel decidere di rispettare (o meno) la specifica regola del distanziamento sociale. Anche in questo caso le donne, più degli uomini, dimostravano di saper individuare fonti affidabili e di seguire il parere degli esperti, le regole in vigore in altri Paesi, le decisioni del proprio governo. Brave, insomma. Anzi bravissime. Non sarebbe male se gli uomini prendessero esempio.