Tensione tra Tsipras e Erdogan: una nave militare turca spara nelle acque greche

L'episodio è avvenuto al largo dell'isola di Farmakonissi, in una zona rivendicata da Ankara

Tsipras e Erdogan

Tsipras e Erdogan

globalist 17 febbraio 2017

 Sono vicini di casa che non si sono mai amati. Ma certamente il potere nelle mani di Erdogan non aiuta la distensione: continua a salire la tensione tra Grecia e Turchia dopo che una pattuglia militare turca ha aperto il fuoco in mattinata nel sud est dell'Egeo, nelle acque territoriali greche. L'incidente, definito "serio" dallo stato maggiore greco, è avvenuto al largo dell'isola di Farmakonissi, in una zona rivendicata da Ankara. La motovedetta turca ha lasciato la zona dopo l'intervento della fregata greca Nikiforos, che ha lanciato i soliti avvertimenti.
Si tratta del secondo incidente dopo quello del 29 gennaio, quando una nave militare turca è passata nelle acque territoriali greche nei pressi dell'isola di Imia, già oggetto di disputa tra i due paesi.