Venezuela, mette il fidanzato in valigia per farlo evadere

Antonieta Robles Saouda ha fatto visita al suo uomo in carcere per furto d'auto con una valigia rosa pronta ad accoglierlo.

I due

I due

globalist 11 gennaio 2017

Disperata al pensiero di vedere il suo ragazzo "marcire" in prigione, una ragazza ha provato il tutto per tutto per farlo uscire di lì. La venezuelana si è recata al penitenziario di Puente Ayala, accompagnata da una bambina di sei anni. Antonieta Robles Saouda ha fatto così visita al suo uomo che sta scontando una condanna di 9 anni e 8 mesi per furto d'auto.


La 25enne è entrata con una grande valigia rosa, dove Jose Vargas Garcia si è rannicchiato nella speranza di uscire in incognito, scrive il "Sun". Purtroppo per i due piccioncini, le guardie hanno notato che la giovane faceva fatica a trascinare la borsa al momento di lasciare il carcere. Aperta, hanno scoperto il detenuto rannicchiato dentro.


Nonostante una prestazione da contorsionista piuttosto convincente, l’uomo è stato rimesso nella sua cella. La sua compagna è stata arrestato e la bambina affidata ai servizi sociali.


Foto.