Sesso orale e rissa in treno: una coppia aggredisce chi chiedeva loro di farla finita

E' successo in Germania. I due dovranno rispondere di atti osceni in luogo pubblico, molestie e aggressione

Germania, sesso orale e rissa in treno

Germania, sesso orale e rissa in treno

globalist 3 maggio 2018

Sesso orale con rissa in treno. E' successo domenica scorsa in Germania. Protagonista una coppia tedesca, 38 anni lui e 36 la compagna, che ha pensato di rendere meno noioso il viaggio in treno abbandonandosi ai piaceri della carne senza curarsi degli altri passeggeri. Durante il viaggio verso Berlino la donna ha sbottonato i pantaloni del compagno, che era seduto al suo fianco, e ha iniziato come nulla fosse a fare del sesso orale. Una scena che naturalmente non è passata inosservata, spingendo una ragazza che si trovava poco distante a intervenire per chiedere ai due di farla finita.
Ma invece di chiedere scusa la donna si è avventata prima contro la ragazza, e poi contro il ragazzo di quest'ultima intervenuto per difendere la compagna. Il treno si è trasformato in un piccolo ring, con altri passeggeri intervenuti per difendere i ragazzi aggrediti dalla coppia focosa e violenta. E' scoppiata una vera e propria rissa interrotta soltanto da un passeggero che, preoccupato che la situazione potesse degenerare, ha tirato il freno d'emergenza, interrompendo il viaggio e permettendo alla polizia, nel frattempo allertata, di salire a bordo.
Il convoglio è stato definitivamente arrestato alla stazione di Ostbahnhof a Berlino. I due amanti, inizialmente non identificati dalla polizia, sono poi stati rintracciati grazie alle telecamere di sorveglianza. Dovranno ora rispondere di atti osceni in luogo pubblico, molestie e aggressione.