Morte in Afghanistan: nel 2017 record di vittime civili

Stando alle statistiche ufficiali dall'inizio dell'anno ci sono stati 1600 morti, esclusi combattenti e militari

In Afghanistan, nel 2017 record di vittime civili, dall'inizio dell'anno ci sono stati 1600 morti, esclusi combattenti e militari

In Afghanistan, nel 2017 record di vittime civili, dall'inizio dell'anno ci sono stati 1600 morti, esclusi combattenti e militari

globalist 17 luglio 2017

Secondo quanto riferiscono le Nazioni unite, il numero delle vittime civili in Afghanistan ha raggiunto un nuovo record: sono 1.600 dall'inizio del 2017 e 3.581 i feriti. Una gran parte dei civili uccisi (40%) è morta a causa dell'esplosione di ordigni artigianali, di cui circa un quinto nei pressi della capitale Kabul, precisa la Missione di assistenza dell'Onu in Afghanistan nel suo rapporto semestrale


Kamikaze si fa esplodere nel Nord- ovest del Pakistan
Un attentatore suicida si è fatto esplodere vicino a un veicolo che trasportava uomini del gruppo paramilitare Frontier Corps (FC) nel Nord-ovest del Pakistan, nei pressi di Peshawar, alla frontiera con l'Afghanistan: due persone sono rimaste uccise ed altre sei ferite (di cui quattro civili), secondo quanto riferito dalla polizia, che attribuisce l'attentato ai talebani.
Le forze di sicurezza hanno riacquistato il controllo del distretto di Nawa
Le forze di sicurezza afghane hanno ripreso oggi il controllo del distretto di Nawa nella provincia meridionale di Helmand. Lo ha riferito la tv Tolo di Kabul. Il distretto, precisa l'emittente, era rimasto in mano dei talebani per nove mesi e la sua riconquista è avvenuta dopo una offensiva in grande stile cominciata sabato. Il "successo completo" dell'operazione è stato confermato dal portavoce provinciale, Omar Zwak. "Dieci talebani - ha precisato - sono stati uccisi ieri sera in un raid aereo delle truppe straniere e le forze di sicurezza hanno riacquistato il controllo del distretto all'alba di oggi". I talebani, da parte loro, non hanno per il momento commentato l'accaduto.