Tragedia alla Targa Florio: due morti, gara sospesa

Sono un pilota e un commissario di gara, che è stato travolto dall'auto a Piano Battaglia, mentre era in corso la prova speciale della Targa Florio.

Incidente alla Targa Florio

Incidente alla Targa Florio

globalist 21 aprile 2017

Un commissario di gara e il pilota di un'auto uscita di strada durante la prova speciale di Piano Battaglia sono morti durante la seconda tappa della Targa Florio rally. La gara è stata sospesa. Il pilota morto durante la Targa Florio si chiama Mauro Amendolia, messinese, 52 anni. E' rimasta ferita la figlia Gemma, 26 anni, navigatrice. Portata in ospedale a Petralia, sarebbe in gravi condizioni.


Il commissario di gara che ha perso la vita travolto dall'auto di Mendolia si chiamava invece Giuseppe Laganà. L'incidente si è verificato alle 12.30 a Isnello al km 10+500, in località Piano Torre. Sulla strada c'era un leggero strato di nevischio, a causa di una nevicata improvvisata che si è verificata nelle prime ore del mattino.