Il Setterosa batte la Russia: dopo 12 anni torna in finale

Il Setterosa non tradisce, batte in semifinale la Russia e vola a prendersi la sfida per la medaglia d'oro.

Setterosa in finale

Setterosa in finale

globalist 17 agosto 2016

Le azzurre del Setterosa allenate da Fabio Conti si sono imposte 12-9 contro la Russia. Dopo dodici anni dall'oro di Atene tornano a giocare per l'alloro olimpico. La finale è prevista per venerdì alle 20e 30 italiane; sfideranno la vincente di Ungheria-Stati Uniti. Per l'Italia è la seconda finale olimpica della storia dopo l'oro di Atene 2004.



Italia 12-9 (2-2, 2-4, 0-2, 5-4)

MARCATRICI: 17" Ivanova, 1'46" Gorbunova, 2'10" Garibotti, 2'15" Garibotti; 8'31" Tabani s.n., 9'20" Bianconi rig., 13'13" Lisunova, 13'48" Glyzina,14'23" Garibotti, 15'06" Radicchi; 17'17 Garibotti; 17'59" Di Mario; 25'55" Lisunova s.n., 25'56" Tabani, 27'24" Ivanova, 28'43" Prokofieva s.n., 29'26" Garibotti s.n., 30'02" Grineva s.n., 30'26" Bianconi rig., 35'03" Queirolo, 35'21" Soboleva

RUSSIA: Ustyukhina, Glyzina, Prokofyeva, Karimova, Borisova, Gorbunova, Lisunova, Simannovich, Timofeeva, Soboleva, Ivanova, Grineva; n.e. Karnaukh. All. Gaidukov.

ITALIA: Gorlero, Tabani, Garibotti, Queirolo, Radicchi, Aiello, Di Mario, Bianconi, Emmolo, Pomeri, Cotti, Frassinetti; n.e. Teani. All. Conti.

ARBITRI: El Allam (Spa) e Koganov (Aze). NOTE: superiorità numeriche Italia 8 (2 gol), Russia 7 (3); uscia 3 f. Grineva.. Spettatori 3000.