Cosa mangiare per evitare la caduta dei capelli

Una cattiva alimentazione a causa dello stress o di diete troppo rigide indebolisce i capelli e ne provoca anche la caduta.

Desk2 20 marzo 2014
La caduta del capello preoccupa non solo gli uomini, ma anche le donne. I motivi sono tanti, ma senza dubbio la nostra alimentazione può essere una fonte di prevenzione e può aiutare il capello a essere più forte.



Sicuramente lo stress fa parte della vita quotidiana e provoca una maggiore attrazione verso gli alimenti ricchi di zucchero con un alto indice glicemico. La crisi porta molti a mangiare male e a ingerire alimenti che costano di meno di carne, verdura e frutta. Premesso che non si può generalizzare, è evidente che una buona alimentazione deve prevedere molta frutta e verdura e una quantità adeguate di proteine magre e di olio di oliva, mentre il consumo di carboidrati dovrebbe essere limitato e, in molti altri casi, limitato. Nel caso di latte e formaggi il consumo può essere positivo per alcuni e meno per altri a seconda della presenza nell'organismo degli enzimi per digerirli.



Cosa c'entra tutto questo con i capelli? Una parte strutturale dei nostri peli è composta di proteine, che sono elementi fondamentali. È provato che la debolezza o la caduta dei capelli, in alcuni casi, dipendono da un non corretto apporto nutrizionale.



Allora cosa fare? La frutta e la verdura in generale sono ottime per il loro apporto vitaminico e di sali minerali (soprattutto le verdure con un alto contenuto di vitamina A e B) e sono molto utili anche i broccoli, i pomodori e i funghi. Il ferro della carne rossa e degli spinaci è fondamentale per l'ossigenazione del cuoio capelluto e la pigmentazione del capello. Allo stesso modo gli spinaci e le noci sono importanti per la sintesi della melanina del capello. Lo zinco che si trova in carne e pesce è imprescindibile per la crescita del capello, mentre l'olio d'oliva, il cioccolato e la salvia attivano le reazioni enzimatiche importanti per la salute del capello.



La cosa migliore è mangiare spesso questi alimenti in una quantità, senza eccessi, durante i pasti della settimana con una regola generale: poche proteine, molte verdure e almeno un frutto al giorno. Senza dimenticare l'olio d'oliva che è un potente antiossidante. Così i capelli possono essere davvero aiutati e si può frenare la loro caduta.