E' reato la propaganda fascista. Ok della Camera, ora la parola al Senato

Viene così inserito el codice penale l'articolo 293 bis e pene da sei mesi a due anni per chi faccia propaganda con immagini fasciste o naziste.

L'ultimo caso; la torta Hitler a Maratea

L'ultimo caso; la torta Hitler a Maratea

globalist 12 settembre 2017

La Camera approva il provvedimento che inserisce nel codice penale l'articolo 293 bis e pene da sei mesi a due anni per chi faccia propaganda con immagini fasciste o naziste. Pene che aumentano di un terzo se il reato è commesso usando Internet e strumenti telematici. Si tratta di un solo articolo con cinque emendamenti. Il che significa che l'iter dovrebbe essere breve. L'onorevole del Pd Emiliano Fiano e il relatore, l'altro dem Walter Verini, hanno spiegato che "non si intende colpire le opinioni, le idee, la ricerca storica e neppure quel folklore di cattivo gusto che spesso, intorno ai cascami del regime fascista, prospera".