Si getta dall'auto del padre in corsa ed è travolta da un tir: muore una 17enne

Il padre ha chiamato i soccorsi, ma non c'è stato nulla da fare: ignoti i motivi del gesto.

Incidente

Incidente

globalist 13 febbraio 2017

Una ragazza di 17 anni, mentre era a bordo dell'autovettura condotta dal padre, si è slacciata la cintura di sicurezza, ha aperto lo sportello e si è lanciata in strada mentre sullo stesso senso di marcia transitava un autoarticolato che l'ha travolta e uccisa sulla Cassanese, a Segrate (Milano). Da quanto riferito, la ragazza è morta sul colpo.


Secondo i primi rilevamenti dei Carabinieri, il gesto estremo della ragazza, originaria di Pozzolo Martesana, è stato un suicidio. A carico del padre, sconvolto e portato in ospedale a Melzo, non ci sarebbero al momento ipotesi di reato.


È successo alle 17.45, in pieno traffico dei pendolari che percorrono la trafficatissima provinciale a quattro corsie a est di Milano. Il camionista ha proseguito il suo tragitto, probabilmente non si è nemmeno reso conto dell'impatto con il corpo della diciassettenne. Sconvolto il padre, che ha chiamato immediatamente i soccorsi dopo aver accostato la sua auto sulla corsia di emergenza in prossimità di un cavalcavia.