#NataleperGiulio, Twitter ricorda Giulio Regeni

Lanciato su Twitter l’hashtag #NataleperGiulio, per ricordare il ricercatore italiano morto in Egitto.

In ricordo di Giulio Regeni

In ricordo di Giulio Regeni

globalist 25 dicembre 2016

È stato lanciato su Twitter l’hashtag #NataleperGiulio, per ricordare Giulio Regeni, il ricercatore italiano morto in Egitto. Giulio era un cittadino italiano e uno studente di dottorato presso l’Università di Cambridge, nel Regno Unito e stava conducendo una ricerca sui sindacati indipendenti in Egitto nel periodo successivo al 2011, quando finì il governo di Hosni Mubarak.


Era al Cairo per svolgere la sua ricerca quando, il 25 gennaio 2016, il quinto anniversario della “Rivoluzione del 25 gennaio”, è scomparso. Il suo corpo, con evidenti segni di tortura, è stato ritrovato nove giorni dopo, il 3 febbraio, in un fosso ai bordi dell’autostrada Cairo-Alessandria. Da allora è partita una grande campagna e migliaia di persone, enti, scuole, media hanno esposto striscioni con la richiesta di verità per Giulio Regeni.


Qui l’appello di Amnesty International: CORRI CON GIULIO