Aggredito da tre cani mentre consegnava un pacco, morto un uomo a Portopalo

Non si esclude che l'uomo sia stato colto da un malore alla vista dei cani, anche se sul corpo sono stati trovati evidenti segni di morsi, non su punti vitali.

I cani sono stati trasferiti in una struttura specializzata

I cani sono stati trasferiti in una struttura specializzata

globalist 3 gennaio 2018
Stava effettuando una consegna a Portopalo di Capo Passero, in provincia di Siracusa, quando è stato accerchiato da tre cani, tutti di razza corse, ed è stato aggredito a morte. L'uomo aveva 52 anni ed era dipendente di una ditta di spedizioni. Il suo corpo, che portava segni evidenti di morsi sugli arti, anche se non sui punti vitali, è stato ritrovato poche ore dopo dagli stessi destinatari del pacco, che avevano notato il furgoncino dell'uomo abbandonato con il portellone aperto.

Saranno i rilievi e l'autopsia a determinare la dinamica e le cause della morte. Non si esclude che alla vista degli animali l'uomo potrebbe essere stato colto da un malore. Secondo alcuni testimoni, il fattorino soffriva di patologie cardiache. I cani sono stati nel frattempo trasferiti in una struttura specializzata.