No Noemi, non era amore. E tu l'avevi capito

Lacrime, lutto e voglia di vendetta: la pagina Facebook della ragazza uccisa dal fidanzato diventa il luogo dove salutarla e commentare una morte assurda

L'ultimo post di Noemi Durini

L'ultimo post di Noemi Durini

globalist 13 settembre 2017

No, non era amore. Noemi lo aveva capito, lo aveva scritto sulla sua pagina Facebook pubblicando la foto di una donna con il volto tumefatto dai lividi. Non è era amore quello di Lucio, 17 anni, che l'ha uccisa e ha occultato il corpo della ragazzina, 16 anni soltanto, con l'aiuto del padre. Qualche settimana fa il presunto assassino era stato denunciato alla Procura per i minorenni dalla mamma di Noemi, Imma Rizzo, a causa del suo carattere violento. E poi l'epilogo terribile, drammatico. Ora gli amici, ma anche sconosciuti turbati dall'accaduto, commentano proprio sulla pagina di Noemi. Un mix tra cordoglio e desiderio di vendetta. Parole di adolescenti come lei, travolti dalla brutalità di un adolescente come Lucio.
- "Ho appreso la notizia della tua morte... e mi addolora mi fa male... Riposa piccolo Angelo Bellissimo... e che la vita ti faccia giustizia... e spero nella giustizia italiana a punire in Tutto e x tutto le bestie che ti hanno fatto qst!"
- "Piccolo Angelo che sia da esempio... Parlate, parlatene sempre. L'amore è altro... Se vi alza mani fidatevi... Non è amore e lui non è uomo"
- "Per quel che mi riguarda è bene che resti in carcere perche quando uscirai da li tutto il Salento ti dara la caccia e ti fara fuori. Pezzo di merda. Toccherà anche a te perche ci sara chi si fara giustizia. A 17 anni nu pari de terra mancu"
- "Marcisci in carcere maledetto vigliacco. Vergognati e nascondi la testa sotto terra per quanto fai schifo, non puoi neanche essere definito 'uomo'. Le ragazze non vanno neanche sfiorate per nessun motivo. Condoglianze alla famiglia che non riuscirà mai a trovare pace per la perdita di una figlia.
- "Ragazze denunciate, quando qualcosa non va, subito dovete parlarne non fatevi maltrattare da nessuno, allontanate da voi questa gente malata. Piccola spero che dall'altra parte tu abbia trovato un posto migliore. Mi spiace, un saluto. Rip"
- "Scusaci Noemi, nessuno ti ha capita"