Yahoo! cambia nome, diventerà Altaba: la top manager Marissa Mayer lascia il gruppo

Dopo la chiusura della cessione a Verizon, il colosso del web che conosciamo non esisterà più: cambierà totalmente la sua natura.

Yahoo, immagine d'archivio

Yahoo, immagine d'archivio

globalist 10 gennaio 2017

L'amministratore delegato di Yahoo!, Marissa Mayer, è la punta dell’iceberg tra i top manager che lasceranno la compagnia, una volta che la società sarà ufficialmente in mano a Verizon Communications. Subito dopo, uno dei pilastri dell’economia del Web, resterà in vita come una sorta di investment company, principalmente importante per essere un azionista pesante di Alibaba Group Holding e Yahoo! Japan.


Anche il nome sarò cambiato con il radicale cambiamento e la spoliazione delle attività industriali: Yahoo! Diventerà Altaba. Inoltre il consiglio di amministrazione sarà ridotto a cinque membri: un taglio con il passato, il suo vecchio marchio iconico e la sua squadra di vertice.


Yahoo!, ha spiegato Bloomberg, “ha trovato l'accordo per cedere l'attività Web a Verizon in un'operazione valutata poco meno di 5 miliardi di dollari, anche se non sono mancate le questioni soprattutto dopo l'emergere degli attacchi hacker alla rete di Yahoo!”. Questi eventi, secondo quanto riportato dall'agenzia Usa, avrebbero portato gli acquirenti anche a valutare la possibilità


di farsi fare uno sconto sulle attività operative, se non addirittura a trovare una exit strategy dall'operazione.


In sella alla nuova Altaba, dopo il closing con Verizon, rimarranno Tor Braham, Eric Brandt, Catherine Friedman, Thomas McInerney e Jeffrey Smith.