Oltre i cappellini una tempra d'acciaio: Dio salvi Elisabetta

La Regina di Inghilterra compie 92 anni e 92 sono i colpi di cannone sparati in suo onore a Hide Park e dalla Torre di Londra. Un regno lungo 66 anni, uno dei tanti record della monarca

La Regina Elisabetta

La Regina Elisabetta

globalist 21 aprile 2018

Quarantuno colpi di cannone a Hide Park e sessantadue dalla Torre di Londra, poi il cambio della guardia accompagnato dalle note di "Happy Birthday". Così sono cominciati i festeggiamenti per il 92mo compleanno dell regina Elisabetta, reduce da una vittoria all'interno del Commonwealth dopo essere riuscita a fare in modo che a succederle sarà il principe Carlo, che conquisterà un titolo onorario ma non ereditario. Sarà proprio l'associazione delle ex colonie britanniche la coprotagonista di un concerto che vedrà diversi artisti provenienti dai paesi del Commonwealth esibirsi per la Regina: Kylie Minogue dall'Australia, Shawn Mendes, e poi popstar come Jones, Craig David e Sting. Il concerto alla Royal Albert Hall, servirà a raccogliere fondi per una nuova organizzazione benefica: il The Queen's Commonwealth Trust, del quale è presidente il principe Harry.
E la Gran Bretagna fa festa per la sua Queen dei record.
Elisabetta è infatti  la prima monarca di Gran Bretagna a superare i 92 anni seduta (saldamente) sul trono di San Giacomo. Succeduta nell'ormai remoto 1952 al padre Giorgio VI, il re della vittoria nella II guerra mondiale, prematuramente scomparso, l'attuale sovrana ha già superato nel settembre 2015 il primato di durata alla guida della monarchia britannica (siamo a quota 66 anni) sottraendolo alla colossale figura della regina Vittoria. Ancora più duraturo - e di nuovo si tratta di un'impresa senza precedenti, tanto in casa Windsor quanto nel passato di qualunque altra dinastia dell'isola - il suo matrimonio con il principe Filippo, al suo fianco come consorte addirittura dal 1947 (quattro i figli avuti insieme) e a sua volta tuttora sulla breccia alla soglia dei 97: per loro, adesso, l'obiettivo sono i 71 di vita coniugale. Fra gli altri record, la Bbc ricorda che la sua incoronazione fu la prima a essere trasmessa in tv e vista da un pubblico di 20 milioni di spettatori nel Regno Unito. Ma i dati degni di nota sono tanti: fra gli altri si contano i 13 primi ministri passati per Downing Street sotto il suo scettro, dal titanico Winston Churchill (nel 1952 c'era ancora lui) a Theresa May; nonché i sette arcivescovi di Canterbury (massimi dignitari della Chiesa anglicana) e i sette Pontefici Romani succedutisi in questi sei decenni abbondanti. Nello stesso arco in cui Elisabetta ha regnato di tempo si sono alternati alla Casa Bianca pure 13 presidenti Usa: da Harry Truman, in sella a Washington quando la figlia di re Giorgio ereditò ciòche restava dell'allora impero britannico, fino Donald Trump, passando per Barack Obama.