Boko Haram attacca due villaggi nel Camerun: 16 morti

I due villaggi si trovano nella provincia di Mora, nell'estremo nord, a circa 20 km dal confine nigeriano

Attacco di Boko Haram

Attacco di Boko Haram

globalist 27 agosto 2017

Ancora un'altra azione militare spietata e disumana: i terroristi islamici nigeriani di Boko Haram hanno attaccato due villaggi nel nord del Camerun, vicino al confine con la Nigeria, uccidendo almeno 16 abitanti e dando fuoco alle case.
Lo hanno riferito residenti testimoni. Una sopravissuta, Iya Gana, ha raccontato che i terroristi sono entrati nel suo villaggio, hanno ucciso suo marito insieme ad altre persone, hanno dato fuoco alle case, rubato veicoli e bestiame. I due villaggi si trovano nella provincia di Mora, nell'estremo nord, a circa 20 km dal confine nigeriano, dal quale sono probabilmente entrati. Privati di gran parte del loro territorio in Nigeria, i Boko Haram sconfinano e compiono di frequente sanguinose incursioni nei paesi vicini, fra cui il Camerun, che contribuiscono alla forza congiunta che li combatte.

commenti