Basta divari tra gli stipendi di uomini e donne: una legge in Germania

Attualmente la differenza è del 21%: ora va cambiata la cultura di impresa

Disegno di legge sulla parità in Germania

Disegno di legge sulla parità in Germania

globalist 11 gennaio 2017

Un altro passo in avanti verso la civiltà: il governo tedesco ha varato un disegno di legge del ministero della famiglia, per diminuire il divario fra gli stipendi di uomini e donne. In futuro i datori di lavoro di imprese con oltre 200 dipendenti saranno tenuti a rendere noto, su richiesta, secondo quali criteri si effettuano le retribuzioni. Le imprese con oltre 500 dipendenti dovranno invece procedere regolarmente a rapporti sullo stato delle pari opportunità.
Fino ad oggi in Germania esiste una differenza del 21% «e questo è ingiusto», ha spiegato la ministra Manuela Schwesig, presentando l'iniziativa come una «svolta», in grado di «cambiare la cultura d'impresa».