Ranieri dice addio al Nantes: "Ringrazio presidente e tifosi"

La società francese annuncia che il rapporto con Claudio Ranieri terminerà la prossima settimana, arriva la conferma anche dal tecnico romano

Ranieri

Ranieri

Redazione 17 maggio 2018Globalsport

Finisce l’avventura del tecnico Claudio Ranieri alla guida della squadra francese del Nantes, dopo un finale di stagione thriller. I francesi, infatti riescono a vincere una sola volta nelle ultime otto partite di Ligue 1, scivolando dunque al decimo posto dopo che per gran parte del campionato avevano addirittura lottato per un posto in Europa. A rendere nota la decisione è stata la stessa società francese, attraverso un tweet dove ha dichiarato che Claudio Ranieri "non sarà più l'allenatore per la prossima stagione". La società francese precisa che la rescissione è avvenuta in maniera consensuale.  Arrivato la scorsa estate, l'allenatore italiano e tutto il suo staff "hanno permesso alla squadra di crescere. Il club e l'allenatore hanno deciso di separarsi di comune accordo. Grazie a Claudio Ranieri e al suo staff per tutto il lavoro svolto in questa stagione, auguro loro tanto successo nel loro futuro”.
Il tweet della società è stato successivamente confermato da Ranieri, dopo che la notizia della fine del rapporto era stata anticipata ieri dal presidente Waldemar Kita, che aveva ringraziato il tecnico romano "per tutto il lavoro fatto quest'anno". Le parole dell’allenatore: Voglio ringraziare il presidente perché mi ha permesso di venire a Nantes e tornare in Francia e in Ligue 1" ha detto il tecnico romano. "Voglio ringraziare i tifosi che sono stati magnifici e ci hanno spinto molto. Voglio ringraziare i miei giocatori perché la prima parte del campionato è stata grandiosa anche se la seconda parte è stata più complicata. Hanno dato tutto e, per me, è importante che abbiano dato il massimo. Sono stato molto bene qui con voi, spero che il Nantes continui a progredire" le parole di Claudio Ranieri. "Tutto il club ringrazia Claudio Ranieri per la sua professionalità, la sua gentilezza e la sua disponibilità quotidiana. Gli auguriamo buona fortuna per la continuazione della sua immensa carriera" conclude la nota.
Ranieri, 66 anni, era sulla panchina del Nantes dallo scorso giugno, quando aveva sostituito Sergio Conceiçao. Dopo aver cominciato bene la stagione ed aver lottato a lungo per un posto in Europa League, il Nantes ha finito male la stagione che si conclude il prossimo fine settimana.