Ufficiale la risoluzione di contratto con lo Zenit, Mancini verso la Nazionale

Il tecnico di Jesi ha risolto il proprio vincolo contrattuale con il club russo, sarà lui il nuovo ct degli azzurri

Roberto Mancini

Roberto Mancini

Redazione 13 maggio 2018Globalsport

La Nazionale italiana cerca da tempo un profilo che possa rilanciare il movimento calcistico del Paese e, dopo diversi nomi e congetture, la scelta sembra essere ricaduta su Roberto Mancini. Un profilo di alto livello quello dell'ex tecnico di Lazio, Fiorentina, Inter, Manchester City, Galatasaray e - ultimo in ordine di tempo - Zenit San Pietroburgo, che adesso sembra sempre più lanciato verso la panchina azzurra.
Proprio il club russo ha oggi diramato un comunicato sul proprio sito ufficiale da cui si apprende l'avvenuta risoluzione del contratto con Mancini, che oggi guiderà per l'ultima volta lo Zenit nel match contro lo Ska-Khabarovsk e da domani sarà libero di accordarsi con chi meglio crede.
Un passo avanti importante ed atteso, con Roberto Mancini che ora è atteso da un'avventura difficile ma potenzialmente affascinante alla guida dell'Italia.