Le ultime 10:

 
Se potessi esprimere un Non Mi Piace, a chi lo daresti tra questi candidati alle Europee?
  • Iva Zanicchi
    18,1%
  • Alessandro Cecchi Paone
    9,6%
  • Fabrizio Bracconeri
    7,4%
  • Davide Vannoni
    5,8%
  • Syusy Blady
    4,3%
  • Giorgia Meloni
    4%
  • Ylenia Citino
    2,4%
  • Alessandra Mussolini
    12,5%
  • Clemente Mastella
    28,8%
  • Moni Ovadia
    7,1%
Più lette
 
Connetti
Utente:

Password:



World

Video choc: raccontano lo stupro. E ridono

Sta facendo il giro del mondo il video sarebbe stato intercettato da Anonymus e postato su Youtube. Orribile racconto con sghignazzi di uno stupro.

Desk
giovedì 3 gennaio 2013 09:00

E' un video impressionante, agghiacciante: un ragazzino in calzini di spugna che ride come un matto raccontando come ha stuprato insieme ai suoi amici una coetanea di 16 anni. Il video è stato postato su Youtube e sta facendo il giro del mondo. Secondo il sito Huffintonpost sarebbe stato Anonymus, il gruppo di "hacker" informatici che intercetta documenti riservati e "punisce" nel mondo on line i "cattivi" a rivelare il video, che è amatoriale, probabilmente ripreso da qualche amico. E, in sottofondo, sembra di sentire anche risa di donna.

Il video dura 12 minuti ed è stato postato dal gruppo attivista Knight Sec., scrive l'Huffington.

Lo stupro è avvenuto a Steabuenville, Ohio, la notte del 22 agosto. Vittima una ragazzina di 16 anni, di una città vicina, che aveva partecipato a un party, in cui c'era anche un gruppo di atleti di Football della locale scuola superiore. L'avrebbero trascinata via, assaltata in gruppo, stuprata più volte, fotografata, a addirittura urinato sul suo copro. Le indagini sono ancora in corso.

La polizia ha detto di essere a conoscenza del video sin dal tempo dello stupro e di aver già interrogato chi lo ha realizzato.

Per la violenza di gruppo sono al momento sotto accusa due ragazzi, giocatori nella squadra di calcio della città, Trent Miles e Ma'lik Richmond.

Ma Anonymus e il gruppo Knight Sec pensa che la polizia stia coprendo la squadra di football, che regna incontrastata sulla città, e per questo ha postato sul sito stopbigred, creato per l'occasione,una contro-inchiesta in cui mostra un elenco di persone che potrebbero aver assistito allo stupro o saperne qualcosa.

Attenzione, il video potrebbe turbare la vostra sensibilità