Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Le ultime 10:

 
Roma capitale del degrado. La stampa estera si accanisce sulle condizioni della città eterna. Secondo voi Roma ha bisogno di:
  • Un rilancio della giunta Marino, come sta avvenendo con il rimpasto
    7,3%
  • Nuove elezioni con Marino ricandidato
    10,4%
  • Nuove elezioni, ma che vinca un sindaco di Cinque Stelle
    11,5%
  • Nuove elezioni, ma il Pd candidi a sindaco uno diverso da Marino
    12,5%
  • Nuove elezioni, chiunque vinca è meglio di Marino
    18,8%
  • Nuove elezioni e un sindaco della società civile
    13,5%
  • Un commissariamento e i pieni poteri al prefetto
    6,3%
  • Di niente, perché il degrado è endemico: non c'è niente da fare
    19,8%

Assicurazione auto e moto Quixa

Un consulente personale tutto per te e la convenienza di un'assicurazione auto e moto a un prezzo eccezionale. Scopri Quixa

Più lette
 
Connetti
Utente:

Password:



Politics

Sondaggio sulle primarie: Renzi sta prevalendo

Ancora 24 ore per votare il sondaggio sulle primarie del centrosinistra. Al momento sta prevalendo abbastanza nettamente Matteo Renzi. Un mese fa vinse Vendola.

Desk
giovedì 15 novembre 2012 11:56

Dopo il confronto a cinque negli studi di Sky, è partito il sondaggio di Globalist sulle primarie del centrosinistra: chi preferisci tra Pierluigi Bersani, Nichi Vendola, Matteo Renzi, Laura Puppato e Bruno Tabacci? Questa la domanda. Al momento - e il sondaggio è ancora aperto - prevale Renzi con circa il 35% dei voti. Precede Vendola che ha il 29 circa e Bersani che ha più del 20. Significative le quote degli altri due sfidanti: la Puppato supera il 10% e Tabacci è oltre il 6.

Anche se stanno partecipando migliaia di lettori, non si tratta di un campione significativo statisticamente, ma di un affresco sullo stato delle cose visto da un punto della rete. E ci dice che Renzi ha parlato un linguaggio che è stato recepito dagli internauti che ruotano intorno a Globalist. Ma non stravince, prevale di poco sugli altri due candidati.

Interessante il raffronto con un sondaggio simile fatto da Globalist un mese fa. In quel caso con il 33,3% aveva prevalso Vendola su Bersani al 19,1 e su Renzi al 18,6. Non erano nominati gli altri due partecipanti e gli altri voti si erano divisi su: "Nessuno perché non voterò quella coalizione" (19,4%) e "Nessuno perché la politica non mi interessa più" (9,6%).

Continuate a votare per altre 24 ore il sondaggio sarà aperto.




  LE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA

Commenti
  • Marcello Perotti 15/11/2012 alle 10:29:29 rispondi
    Mi piace
    I giovani vanno su internet e votano Renzi e Vendola. Ma gli anziani vanno al seggio e votano Bersani. Vedrete, vincerà Bersani.
  • Anonimo 16/11/2012 alle 15:47:44 rispondi
    io voto Laura Puppato...perchè nel suo programma comprende tutti giovani e non giovani....perchè da risposte concrete..perchè non urla e non è vinta da manie di protagonismo...e non importa se vincerà o no..le sue idee e il suo modo di far politica resteranno