Le ultime 10:

 
Meglio la piazza della Cgil o la Leopolda?
  • Tra la parte più debole della società e il potere sempre meglio schierarsi con i più deboli
    39,5%
  • I sindacati sono un rottame della storia, meglio la Leopolda
    7,7%
  • Meglio la modernità della Leopolda, con Renzi e Davide Serra
    4,1%
  • Con i lavoratori e la Cgil, sempre
    17,3%
  • Con il premier Renzi, ovunque vada
    3,6%
  • Meglio la Leopolda, ma depurata dai discorsi di Serra
    6,4%
  • Partita impari: la Leopolda ha dalla sua il sistema mediatico, la Cgil ce l'ha contro
    21,4%

Assicurazione auto e moto Quixa

Un consulente personale tutto per te e la convenienza di un'assicurazione auto e moto a un prezzo eccezionale. Scopri Quixa

Più lette
 
Connetti
Utente:

Password:



Politics

Vendola critica Monti: ricette fallimentari

Per il leader di Sel le riforme di Monti, in linea con gli economisti europei, stanno impoverendo il Paese, creando una frattura nel ceto medio. "Aumenta lo spread sociale".

redazione
domenica 29 aprile 2012 12:42

«Le ricette del governo Monti sono fallimentari», così il governatore della Regione Puglia Nichi Vendola, al margine di un'iniziativa elettorale, in vista delle amministrative, a Gorizia. «Neanche lo spread è riuscito a calare e soprattutto aumenta drammaticamente lo spread sociale - ha proseguito il leader di Sel - La verità è che la povertà del ceto medio non può essere mai una buona ricetta».

Vendola ha poi suggerito le sue di ricette: la giustizia sociale, la patrimoniale sui ricchi e anche la tassazione sulle transazioni finanziarie. «Tutto quello che i tecnocrati non prendono neppure in considerazione». «Credo che la ribellione che gli economisti stanno immaginando di organizzare contro questa Europa dell'austerità - ha proseguito il governatore - sta devastando non solo la trama della protezione sociale e del welfare, ma sta impoverendo il continente, non riuscendo a venire a capo del problema del debito».